Agricoltura di precisione: la chiave per ottenere raccolti migliori?

Cosa significa agricoltura di precisione? La crescita esponenziale della popolazione mondiale ha provocato un aumento significativo della domanda di prodotti agricoli. Ma, allo stesso tempo, le capacità di approvvigionamento si stanno riducendo a causa della ridotta disponibilità di terra e dei cambiamenti climatici. Quindi, per nutrire le circa 8,5 miliardi di persone c’è un urgente …

Combattere la deforestazione: droni e intelligenza artificiale al servizio dell’ambiente

Deforestazione: dati e soluzione al problema Il 2020 è stato teatro di numerosi incendi in tutto il mondo, dai 45 milioni di acri bruciati durante la stagione degli incendi australiana alla quantità record di anidride carbonica rilasciata in Siberia. Questo ha portato a significativi decrementi delle aree verdi in tutto il mondo. Tuttavia, le attività …

Il fotovoltaico, un’opportunità per il futuro

Ieri  Se, a livello mondiale, il bisogno energetico-ambientali prende avvio già durante gli anni ’70 del 900, tuttavia, per ciò che riguardo l’Italia, dobbiamo attendere ancora qualche altro anno; è infatti soltanto a partire dagli anni ’80 che compaiono le prime realtà realmente impegnate in attività che si presentavano molto attraenti, sia in termini di …

Italia 2025: la nuova frontiera dell’innovazione digitale

“L’innovazione e la digitalizzazione devono far parte di una riforma strutturale dello Stato che promuova più democrazia, uguaglianza, etica, giustizia e inclusione e generi una crescita sostenibile nel rispetto dell’essere umano e del nostro pianeta”. La pandemia del Covid-19 è una delle battaglie più importanti combattute dal governo e dal popolo italiano: la quarantena obbligatoria …

L’Intelligence economica che manca in Italia

L’Intelligence economica a supporto delle strategie di impresa “Comprendere come l’intelligence economica possa essere un supporto alle strategie di impresa è divenuto centrale”, ha affermato Gianni Letta in occasione del webinar “L’intelligence economica ai tempi di Covid-19”, organizzato dalla Luiss Business School. Ibridare le competenze del mondo del business con quelle dell’universo dell’intelligence può, infatti, …

Il potere dell’informazione ai tempi dell’e-Book

Nel lontano 2007 il mondo dell’informazione digitale fu sconvolta dall’ascesa di un nuovo protagonista della tecnologia: la nota azienda Amazon lanciò sul mercato il Kindle, il capostipite dei lettori di libri elettronici, chiamati anche e-Book. Dopo un iniziale periodo di stallo, il Kindle riscosse, in pochissimi anni, abbastanza successo da convincere l’Internet Company di Seattle …

Transizione e disuguaglianze: gli ultimi resteranno ultimi?

Mentre la pandemia sta rallentando in molti paesi, non si placa la discussione intorno al cambiamento necessario che deve essere intrapreso nel percorso di uscita dalla crisi sanitaria ed economica. La richiesta principale mossa alle istituzioni, italiane ed europee, dai vari manifesti sottoscritti da organizzazioni, imprese, intellettuali, economisti, e così via, ruota intorno alla transizione …

La trasformazione digitale è ora: strategie di sviluppo a confronto

“Digital technologies are profoundly changing our daily life, our way of working and doing business, and the way people travel, communicate and relate with each other.” Il digitale ci sta cambiando e ne stiamo (ri)scoprendo l’importanza in questo momento di emergenza da Covid-19. In moltissimi sperimentano il remoteworking (lo smartworking è altro), le scuole utilizzano …

L’Italia alla sfida dell’intelligenza artificiale, la prospettiva di Stefano da Empoli

Stefano da Empoli, presidente dell’Istituto per la Competitività (I-Com), think tank che ha fondato nel 2005, con sedi a Roma e Bruxelles, leader in Italia e in Europa sui temi del digitale e dell’innovazione, insegna Economia politica all’Università Roma Tre ed è membro del comitato scientifico di diverse istituzioni e iniziative e del gruppo di …

Gli Hackathon come strumento per l’innovazione

A metà del mio percorso universitario intuivo che la formazione offerta dal sistema accademico non era sufficiente. Intorno a me vedevo nascere startup tecnologiche, spin-off di aziende, nuovi modelli di business innovativi e mi rendevo conto che studiare per migliorare il mio bagaglio culturale era poco. Decisi, dunque, di iniziare a partecipare ad eventi come startup …