Il mondo che sarà: come le elezioni presidenziali USA 2020 influenzeranno questo decennio

Ad oggi, gli Stati Uniti rimangono l’unica superpotenza democratica a livello mondiale. Per questo le elezioni presidenziali rappresentano un momento cruciale non soltanto per gli americani, ma per tutto il mondo. E se non bastasse l’impatto che queste elezioni hanno sull’economia, la politica e le organizzazioni internazionali, saranno determinanti anche per l’ordine mondiale del futuro. …

E’ ripresa la lotta di Hong Kong

I gas lacrimogeni tornano ad infestare le strade di Hong Kong al fine di “dissuadere” le ribellioni che si oppongono al futuro ordinamento giudiziario sulla sicurezza interna. Migliaia di cittadini sono scesi in piazza per manifestare contro la misura (il)legale del governo di Pechino accusata di aver provocato una percossa a scapito delle libertà territoriali …

I regimi mediorientali alla prova del Coronavirus

Quando la sicurezza di un Paese è minacciata da un grave ed imminente pericolo, che si tratti di conflitti interni, di catastrofi naturali o, come nella fattispecie, di epidemie, spesso è lo stesso testo costituzionale ad indicare la possibilità per il governo di adottare qualunque misura, di carattere temporaneo, volta a scongiurare tale pericolo e …

Risposte al COVID-19: un approccio comparato

Con uno tra i più elevati tassi di mortalità dovuti al COVID-19, l’Italia ha rappresentato per molti versi un modello da seguire in tutto il mondo ma, contemporaneamente, anche un esempio degli errori da non commettere. Abbiamo assistito attentamente dai divani delle nostre case (eccetto nel caso dei lavoratori essenziali) allo stravolgimento e ai cambiamenti …

Sfiducia a Bonafede: l’analisi degli interventi al Senato

Nella mattinata di mercoledì 20 maggio, sono state discusse e messe al voto al Senato due mozioni le quali, nonostante fossero diverse nei contenuti e nelle argomentazioni presentate, avevano un obiettivo comune: la sfiducia individuale al Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede. Le mozioni provenivano da due fazioni opposte della minoranza: la prima era stata presentata …

Il Sovrano tra emergenza ed eccezione

Carl Schmitt riconosceva come il “Sovrano è chi decide sullo stato di eccezione”, vale a dire quel particolare contesto storico-politico in cui è considerato lecito derogare allo Stato di diritto, ovvero alle libertà civili, in virtù di un diritto di autoconservazione dello Stato. Il pensiero smithiano torna utile in questi giorni nell’interpretazione di chi sia …

Partecipazione e rappresentanza di interessi nella fase emergenziale

A partire dallo scorso febbraio, l’emergenza da coronavirus, che ha investito il nostro Paese (e progressivamente tutto il globo), ha apportato una serie di cambiamenti nella società, nella sfera personale, professionale, nonché in quella istituzionale. Abbiamo assistito alla desertificazione delle aule parlamentari in rispetto delle disposizioni volte alla prevenzione sanitaria, ad una produzione normativa quantitativamente …

Tech war più che trade war: dallo scontro Cina-Usa al mondo tecnologico bipolare

Nel dicembre 2018, l’arresto di Wanzhou Meng, direttrice finanziaria e figlia del leggendario fondatore di Huawei, è stato per molti uno Sputnik Moment, espressione utilizzata ancora oggi  per riferirsi al momento in cui “è necessario prendere  atto della propria arretratezza su una certa questione1”, come avvenne nel 1957, quando l’Unione Sovietica mandò in orbita il …

Silvia Romano. Dalla prigionia alla liberazione: i punti chiave

La prigionia: da Novembre 2018 a Maggio 2020 Silvia Romano è una giovane milanese, si è laureata nel febbraio 2018 in una scuola per mediatori linguistici per la sicurezza e la difesa sociale. All’epoca del suo rapimento lavorava come cooperante presso l’associazione Africa Miele in Kenya. Silvia è stata rapita nel villaggio di Chacama, nei …

L’enorme opportunità che il covid ci offre. Perché dalle disgrazie si rinasce

FOTO – Instagram, Agenzia ANSA A quattro mesi – ma probabilmente di più – dalla comparsa del covid-19, l’interrogativo primario rimane come permettere una ripartenza senza rischi. O, perlomeno, con un rischio di nuova eventuale diffusione del virus quanto più basso possibile. Igiene, distanziamento sociale e utilizzo delle mascherine diventeranno la regola. Certi i primi …